DLG ACADEMY - EPC -TESSERA EUROPEA PROFESSIONISTI - ITALIA - EUROPA - EUROPEAN PROFESIONAL CARD - DLG ACADEMY

L’articolo 4 della Direttiva 2013/55/UE ha modificato la Direttiva 2005/36/CE introducendo la nuova tessera professionale europea, ovvero la european professional card.

Si stratta di una novità assoluta introdotta dalla Direttiva 2013/55/UE, in ordine al riconoscimento delle qualifiche professionali all’interno dei Paesi dell’Unione Europea.

La tessera professionale europea (european professional card), in vigore in Italia dal 2016, permetterà di abbattere tutte le barriere presenti oggi in Europa che non permettono la circolazione dei liberi professionisti.

Finalmente, grazie alla tessera professionale europea (european professional card), permetterà ad un cittadino dell’unione europea di stabilirsi in un altro paese U.E. o, comunque, di esercitare temporaneamente la sua professione in uno degli stati U.E.

In Italia, la european professional card, è entrata in vigore dal 18 Gennaio 2016.

Infatti, nella seduta del 13 Novembre scorso, il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo che recepisce la Direttiva 2013/55/UE.

La tessera professionale europea (EPC) è una procedura elettronica.

Ciò significa che non sarà una carta fisica, ma diversamente, avrà la forma di un certificato elettronico che permetterà al professionista di lavorare anche al di fuori del suo paese di origine.

Infatti la tessera professionale europea (EPC) nasce con l’obiettivo di agevolare il riconoscimento delle qualifiche professionali all’interno del mercato dell’unione europea, consentendo in questo modo ai professionisti di lavorare permanentemente o anche temporaneamente in uno dei 28 Paesi dell’Unione Europea.

Riguarderà sia i professionisti europei che intendono praticare la loro professione in Italia, sia i professionisti italiani che intendono espletare in un altro stato membro.

La tessera professionale europea (european professional card) renderà, finalmente, meno onerose le procedure di riconoscimento delle qualifiche fra i paesi dell’unione europea, come già detto in vigore da Gennaio 2016.

Pertanto, inizialmente, non riguarderà tutte le categorie di professionisti.

Infatti riguarderà solo alcune categorie come ad esempio: infermieri, farmacisti e fisioterapisti.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO EUROPEA:

Direttiva comunitaria n 2013/55/UE

lauree_argentina

Decidi di laurearti in Argentina dall’Italia!

La DLG Academy S.r.l., con le più prestigiose università argentine, ti offre l’opportunità di conseguire la laurea in Argentina dall’Italia. Infatti, non solamente i professori argentini ti forniranno il materiale didattico su cui studiare ma, inoltre, si recheranno presso le nostre sedi in Italia per darti la possibilità di sostenere gli esami senza dover andare in Argentina. Alla fine del corso di laurea, sarai in possesso di una laurea conseguita in una delle migliori università argentine.

L’Argentina è uno degli stati più grandi dell’America Latina che, dopo la crisi economica del 2001, economia e governo si sono stabilizzati ed è divenuta uno Stato ad alto sviluppo economico.

La DLG Academy S.r.l. ti seguirà durante tutto il percorso di studi, dandoti la consulenza e l’assistenza necessaria. Infatti, ti guiderà verso il percorso di studi più idoneo al raggiungimento degli obiettivi formativi prescelti e, quindi, al tuo sviluppo professionale.

Tra l’Italia e l’Argentina vi è l’Accordo bilaterale firmato a Bologna il 3.12.97, ratificato con L. 210 del 7.6.1999 su G.U. n.152 del 1.7.1999 ed entrato in vigore il 28 dicembre 1999. Prevede il riconoscimento di titoli scolastici, intermedi e finali, ai fini della prosecuzione degli studi.

Cosa aspetti! Riempi l’apposito modulo di pre-iscrizione cliccando qui: modulo di pre-iscrizione

Caratteristiche dei Corsi di Laurea:

Modalità: a distanza.

Esami finali: sono previsti due appelli l’anno in Italia alla presenza dei docenti argentini.

Lingua: Spagnolo. Qualora lo studente non sia in possesso di un certificato attestante la conoscenza della lingua spagnola è richiesto un test d’ingresso da sostenersi in Italia per verificare il livello di spagnolo.

Corsi di Laurea:

Diventa Avvocato in Argentina – Abogacìa

Diventa Contabile/Commercialista in Argentina – Contador Pùblico

Laurea in Amministrazione – Licenciatura en Administraciòn

Laurea in Comunicazioni Istituzionali – Licenciatura en comunicaciòn Istitucional

Laurea in Gestione Ambientale – Licenciatura en gestiòn ambiental

Laurea in Gestione delle Risorse Umane – Licenciatura en gestiòn de recursos humanos

Laurea in Salute e Sicurezza sul lavoro – Licenciatura en higiene y seguridad laboral

Laurea in Marketing – Licenciatura en marketing

Laurea in Giornalismo e Nuovi Media – Licenciatura en periodismo y nuevos medios

Laurea in Relazioni Pubbliche – Licenciatura en relaciones pùblicas

Laurea in Turismo – Licenciatura en turismo

Banditore e Broker Pubblico – Martillero y corredor pùblico

Notariato – Notariado – Ciclo de notariado

Laurea in Amministrazione di impresa del turismo – Tecnicatura universitaria en administraciòn de empresas de turismo

Laurea in Gestione Bancaria – Tecnicatura universitariaen gestiòn bancaria

Laurea in Gestione delle Aziende Agricole – Tecnicatura universitariaen gestiòn de empresas agropecuarias

Laurea in Gestione delle Piccole e Medie Imprese – Tecnicatura universitariaen gestiòn de pequenas y medianas empresas

Laurea in Gestione delle Società Cooperative – Tecnicatura universitariaen gestiòn de sociedades cooperativas

Per maggiori informazioni contattaci cliccando qui.

 

Normativa di riferimento europea:

L. 210 del 7.6.1999 su G.U. n.152 del 1.7.1999

omologazione2

***  Traduzione della pagina in lingua rumena:  OMOLOLOGAREA DIPLOMELOR DE STUDII SI A TITLURILOR PROFESIONALE

Sei un cittadino straniero o italiano e vuoi omologare in Italia il tuo titolo di studi o professionale conseguito in un Paese europeo o extracomunitario?

L’esigenza sempre più diffusa di vedere riconosciuto il proprio titolo di studio o abilitazione professionale all’interno dell’Unione Europea è legata all’incremento della mobilità di studenti e professionisti nei 27 Stati membri, un fattore fondamentale per conseguire la piena integrazione del Vecchio Continente. Infatti, la direttiva 249/1977/CE, recepita in Italia con la L. 9 febbraio 1982, n. 31, consente ai cittadini dell’Unione Europea la libera prestazione dei servizi professionali in ogni Stato europeo, senza alcuna preclusione dipendente dalla cittadinanza o dalla residenza.

L’Unione europea è da decenni impegnata nella promozione di politiche di integrazione che favoriscano un sistema uniforme, trasparente e flessibile di riconoscimento, da parte dei Paesi membri, dei titoli di studio e delle qualifiche professionali acquisite. Il Consiglio Europeo di Lisbona del 2000 ha costituito una pietra miliare in questa direzione, poiché ha espresso con forza la necessità di una collaborazione più stretta tra i paesi dell’UE e ha promosso lo sviluppo di un quadro comune di azione per il riconoscimento reciproco delle qualifiche. Inoltre, il Processo di Bologna, iniziato nel 1999 ha portato, nel 2010, il Consiglio Europeo di Lisbona a istituire lo Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore (SEIS). 

E’ importante citare anche la Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961, relativa all’abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri, che ha posto l’apostille come certificazione di autenticità di un titolo.

Scopri qui cos’è l’apostille e quale funzione svolge.

Infine, il D.lgs. 206/07 ha dato attuazione in Italia alla Direttiva europea 2005/36, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali. Quindi, l’Italia ed il resto dell’Unione Europea riconoscono le lauree conseguite in uno dei paesi dell’Unione Europea.

Inoltre, in attuazione del D.P.R. n. 394/1999 “Regolamento di attuazione del Testo Unico sull’immigrazione adottato con D.Lgs. n. 286/1998”, la normativa viene applicata anche ai cittadini stranieri che ne facciano richiesta, in relazione a titoli conseguiti in ambito comunitario oppure in un Paese non appartenente all’Unione europea.

Sei laureato? Sei ingegnere, giornalista, avvocato, assistente sociale in un Paese europeo o extraeuropeo e vuoi accedere ad atenei italiani oppure esercitare la tua professione in Italia?

La DLG Academy S.r.l. ti aiuterà ad omologare il tuo titolo di studio o quello professionale conseguito in un Paese dell’Unione Europea o in un Paese extracomunitario, mediante procedimenti amministrativi rapidi e certi.

Avrai la possibilità di:

  • accedere ai più importanti atenei italiani o esteri;
  • di conseguire un titolo professionale in Italia o all’estero;
  • di accedere a concorsi pubblici e privati in Italia o all’estero.

Molte persone hanno già ottenuto l’omologazione del titolo di studio o il riconoscimento del titolo professionale. Infatti, il Ministero della Giustizia pubblica a cadenza regolare i decreti di riconoscimento dei titoli professionali. Per visionare l’elenco dei decreti di riconoscimento dei titoli professionali conseguiti all’estero clicca qui.

 ***  Traduzione della pagina in lingua rumena:  OMOLOLOGAREA DIPLOMELOR DE STUDII SI A TITLURILOR PROFESIONALE

Se sei interessato contattaci

Normativa di riferimento europea:

Direttiva europea 2005/36

Direttiva 249/1977/ CE

Processo di Bologna

Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961

Normativa di riferimento italiana:

D.lgs. 206/07

Legge 9 febbraio 1982, n. 31

d.p.r. n. 394/1999

Cos’è l’apostille e quali funzioni svolge

mani

La forza del nostro sistema e la qualità dei servizi offerti derivano  da una stretta collaborazione con i più importanti centri di formazione per le lingue in ambito nazionale ed internazionale.

Corsi:

Corso di lingua on-line;

Corso presenziale di Spagnolo giuridico.

formazione

La DLG Academy S.r.l., con la con sede in Milano e Madrid, società leader nellerogazione di servizi formativi e accreditata presso la Regione Lombardia, offre un ampio ventaglio di proposte corsuali in base alle proprie esigenze.

Corsi:

“Gli obblighi in materia di antiriciclaggio per i professionisti: novità normative e guida operativa agli adempimenti”

Il corso si terrà il 29 maggio p.v., dalle 14.30 alle 18,30, presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo.

Evento accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo con n. 4 crediti formativi.

Per saperne  di più clicca sul programma del corso!

Per vedere la locandina del corso clicca su locandina del corso sull’antiriciclaggio!

Se sei interessato iscriviti, compilando l’apposito modulo e inviandolo all’indirizzo email info@dlgacademy.com insieme all’attestazione dell’avvenuto bonifico.

Modulo di iscrizione in formato Word

Modulo di iscrizione in formato PDF

DLG ACADEMY s.r.l. - Via Luigi Carlo Farini, n. 24 - 40125 Bologna (BO) -  info@dlgacademy.com  - P.IVA: 08528900965 © 2015 Ideavale Privacy

igienedentale